Il movimento umano si esplica attraverso meccanismi neurofisiologici, in base alle caratteristica di urgenza, velocità e sicurezza che i vari contesti possono richiedere

Leggi tutto

Come fisioterapisti, uno dei nostri compiti principali è quello di correggere e se possibile annullare, le disfunzioni di movimento che possono insorgere in seguito ad un trauma o semplicemente in conseguenza del dolore. In questa ottica quindi, è d’obbligo considerare il movimento umano nella sua globalità, senza limitarsi alla mera valutazione analitica di singoli componenti

Leggi tutto

È passato più di un anno dall’inizio della pandemia da CoVid-19 e la frase “non sento più gli odori”, è diventata a vario titolo, una delle espressioni più rappresentative del periodo.

Leggi tutto

In ambito fisioterapico, ormai da qualche lustro, si pone l’accento sull’ importanza del ragionamento clinico che sottende la pratica di un fisioterapista.

Leggi tutto

Nel mondo fisioterapico, basare la propria pratica sulle evidenze non necessariamente significa saper agire con competenza.

Leggi tutto

“Siamo tutti bravi con il dolore altrui”. Parlare di dolore significa aprire una porta senza saper esattamente ciò che da quella porta può entrare od uscire.

Leggi tutto

Durante la mia “carriera” di fisioterapista, ho avuto modo di seguire moltissimi sportivi di alto ed altissimo livello.

Leggi tutto

L’allenamento fisico o se vogliamo la preparazione fisica inserita in una sessione di allenamento multidisciplinare, deve andare a stimolare i meccanismi energetici utili a quello sport specifico e deve produrre degli effetti tangibili sul sistema Neuroendocrinomuscolare.

Leggi tutto

È necessario adeguare la preparazione atletica di una squadra di calcio, in base al ruolo e al modulo di gioco adottato?

Leggi tutto

In un recente articolo, vi ho parlato delle strategie utili a recuperare la fatica tra una partita e l’altra o tra allenamenti ravvicinati, ponendo l’accento sull’importanza della qualità del sonno.

Leggi tutto